LE BARRICATE parma 1922 GIOCO DA TAVOLO comelasfoglia studios IN ITALIANO età 10+  - 1
zoom_out_map
chevron_left chevron_right

LE BARRICATE parma 1922 GIOCO DA TAVOLO comelasfoglia studios IN ITALIANO età 10+

Giocatori: 2 - 8                      Durata: circa 45 minuti                    Età: 10+

Gioco da tavolo LE BARRICATE - PARMA 1922 in italiano, di Comelasfoglia Studios.

Un gioco da tavolo sulla Resistenza Popolare.

35,00 € (Tasse incl.) 28,69 € (Tasse escluse)
Tasse incluse
check Disponibilità immmediata

local_shipping Spedizione GRATIS in Italia per ordini a partire da 79.00 con corriere espresso. Scopri di più

LE BARRICATE parma 1922 GIOCO DA TAVOLO comelasfoglia studios IN ITALIANO età 10+

Giocatori: 2 - 8                      Durata: circa 45 minuti                    Età: 10+

Gioco da tavolo LE BARRICATE - PARMA 1922 in italiano, di Comelasfoglia Studios.

Un gioco da tavolo sulla Resistenza Popolare.

Vesti i panni dei civili nella costruzione delle Barricate nella Parma del 1922

Nell’estate 1922 un po’ in tutta Italia la violenza del Partito nazionale fascista dilagava, spesso tollerata, quando non spalleggiata, dalle forze dell’ordine. Stanchi della violenza nera, i rappresentanti dell’Alleanza del Lavoro (un ampio fronte sindacale) proclamarono per il 1° agosto 1922 uno sciopero generale nazionale in “difesa delle libertà politiche e sindacali” ma anche in questo caso si scatenarono le aggressioni delle camicie nere, con la distruzione di circoli operai, sedi di partiti e giornali democratici e l’imposizione delle dimissioni alle amministrazioni municipali di sinistra. Solo poche città riuscirono a organizzare forme di resistenza a questa nuova ondata di violenza, tra queste Parma, dove il fascismo era ancora molto debole e litigioso. Ma la popolazione dei rioni dell’Oltretorrente e del Naviglio-Saffi rispose innalzando barricate, scavando trincee ed organizzandosi per difendere le proprie case. E così, mentre a livello nazionale lo sciopero cedette il passo alla violenza, a Parma la resistenza si fece di giorno in giorno più tenace e, con la guida degli Arditi del Popolo e del loro comandante Picelli, gli scontri coinvolsero attivamente tutta la popolazione. Il pomeriggio del 5 agosto, dopo un’ultima incursione respinta, i fascisti iniziarono la smobilitazione: alla mezzanotte i poteri sarebbero passati dalle prefetture ai comandi dell’esercito. Fu per Balbo un’occasione straordinaria per rivendicare un successo inesistente. Il 6 agosto, quindi, i fascisti lasciarono la città senza essere riusciti a penetrare nei rioni popolari, dove esplosero grandi festeggiamenti. L’eco di quella vittoria straordinaria superò presto i confini cittadini e divenne motivo di riflessione politica per l’intero movimento antifascista e poi, negli anni del regime mussoliniano, divenne racconto epico da tramandare clandestinamente nelle famiglie e nelle osterie.

Prova l’esperienza di opporti all’attacco degli squadristi nell’agosto del 1922.

Durante la partita i giocatori vestiranno i panni di civili a cui verrà attribuito uno schieramento segreto: simpatizzeranno per gli Squadristi comandati da Italo Balbo (ostacolando la costruzione delle barricate) o sosterranno gli Arditi del Popolo guidati da Guido Picelli (contribuendo alla buona riuscita degli sbarramenti); per farlo, saranno chiamati a svolgere delle missioni durante i 5 turni di gioco (uno per ogni giornata) e per ogni missione riuscita sarà possibile posizionare sulla mappa della città un “segnalino barricata”, positivo o negativo a seconda dello schieramento.
Se da un lato concludere rapidamente e con successo le missioni è un aspetto centrale dell’esperienza di gioco, lo è altrettanto cercare di capire chi tra gli altri giocatori è un alleato e chi un avversario, in modo da adottare la migliore strategia. Lo schieramento con più barricate al termine della partita vince!

Il progetto ha il supporto e il patrocinio di ANPI Parma e di Centro Studi Movimenti; in particolare William Gambetta ha curato l’introduzione storica e la revisione dei testi e ARCI Parma.

Elementi di gioco: 1 tabellone - 8 pedine - 120 carte - 133 segnalini - 2 dadi - 1 regolamento in italiano.

805698522632
6 Articoli
805698522632

ORDINI:
Ci prefiggiamo di spedire quotidianamente gli ordini giunti e pagati entro le 10.00, ed entro 1 giorno lavorativo quando questi ci giungeranno dopo l'orario indicato.


PAGAMENTI: 
Carta di credito: sono accettate tutte le carte del circuito VISA/CARTASI'/MASTERCARD.
Paypal: in caso di problemi di connessione effettuare il pagamento all'indirizzo info@libreriasemola.it.
Bonifico bancario: riceverete una email in cui saranno indicati i dati per effettuare il pagamento; in questo caso consigliamo di inviare alla mail info@libreriasemola.it il numero di C.R.O. della transazione, per evitare i 2-3 giorni di attesa della conferma del pagamento.
E' possibile inoltre pagare in contrassegno, con un piccolo sovrapprezzo di 3,50 euro.

FATTURAZIONE:
La fattura deve essere richiesta al momento dell'ordine, inserendo la richiesta nel campo dei commenti al passaggio 3 del processo di ordine. Occorre specificare il Codice Univoco SDI o la PEC, il codice fiscale e la partita IVA.

SPEDIZIONI:
La spedizione sara' effettuata tramite corriere espresso GLS o BARTOLINI, con consegna nel giorno successivo alla spedizione, o al massimo entro 48 ore dalla spedizione.
Le spese di spedizione variano in funzione del peso del materiale acquistato.
Italia: contributo unico spese di spedizione euro 5,50.
Oltre i 79 euro di spesa la spedizione in Italia e' gratuita.
Spedizioni internazionali: il prezzo varia in funzione della destinazione e del peso del pacco. Potete verificare nel carrello l'anteprima delle spese di spedizione, inserendo il paese di destinazione.
E' possibile ritirare il materiale acquistato online direttamente in libreria, senza alcun addebito per la gestione dell'ordine.

Il corriere GLS / BARTOLINI italiano effettua due tentativi di consegna, in giorni successivi.

Se non trova nessuno lascia un avviso, su cui è indicato un numero da chiamare per prendere accordi: riconsegn o ritiro in filiale.

La riconsegna, se richiesta entro due giorni dalla mancata consegna, è gratuita.

In alternativa è possibile recarsi a ritirare presso la filiale GLS / BARTOLINI di competenza, dopo la mancata consegna, sempre previo accordi telefonici con il numero indicato sull'avviso di mancata consegna.

Siamo sempre a disposizione per ogni chiarimento.

 

RESTITUZIONE E RESI PRODOTTI (DIRITTO DI RECESSO):

Il diritto di recesso può essere esercitato restituendo al Venditore l'oggetto:

- dandone preventiva notizia per iscritto al venditore (email) entro 14 giorni dalla ricezione;

- sostenendo i costi del trasporto dell'oggetto reso;

- consegnando l'oggetto nel suo imballo originale;

- allegando all'oggetto lo scontrino fiscale ricevuto nel pacco.

Alla ricezione dell'oggetto sarà rimborsato il 100% del pagamento effettuato, spese di spedizione incluse.

Potrebbe piacerti anche
16 altri prodotti della stessa categoria: